Cicloturismo – La ciclovia del Brenta

Caricamento Eventi

Un itinerario ad anello dal sapore primaverile. Strade stradine e sentieri che si nascondono nella boscaglia. Lo scorrere delle acque del Brenta a tratti impetuoso a tratti più ampio e calmo. Sullo sfondo si stagliano le prealpi mentre risaliamo le sponde del fiume in direzione Friola. Ci troviamo nel punto più estremo del nostro anello e sarà possibile fare una pausa al bar. Riprendiamo questa volta su una ciclovia più ampia e ben curata dove sarà facile trovare uno spazio piacevole per il pranzo al sacco. Rinforzati dalle energie percorriamo gli ultimi chilometri in un meraviglioso ambiente fluviale in pieno risveglio primaverile.

Dettagli

Lunghezza: 50 km
Dislivello: assente
Difficoltà: media. È richiesto un buon allenamento e abitudine a pedalare. Nonostante la lunghezza non sia esagerata il terreno sterrato e a tratti sconnesso aumenta la percezione della fatica.
Durata: giornata intera
Terreno: sterrato, sentiero, asfalto, piste ciclabili e strade a basso traffico
Bicicletta: mountain bike, gravel, touring o buona city bike con cambi (in più tratti è presente terreno sconnesso)
Partecipanti: massimo 15
Costo: 20€

Altro da sapere

Meteo: in caso di maltempo l’escursione viene rinviata
Attrezzatura: indossare abbigliamento tecnico da bicicletta adeguato alla stagione, k-way se tempo incerto, camera d’aria di scorta, lucchetto, è consigliato l’utilizzo del casco.
Cibo e acqua: portare con sé l’acqua (1 litro), uno snack
Pranzo: al sacco

Eventuali difficoltà

Nonostante la lunghezza non sia esagerata, il terreno sterrato e a tratti sconnesso aumenta la percezione della fatica.

La partecipazione all’evento presuppone l’accettazione del Regolamento
Melanie Chilesotti – Guida Ambientale Escursionistica ai sensi della Legge 4/2013 e Guida cicloturistica

Torna in cima